mercoledì 18 agosto 2010

Magica sabbia! Articolo sul Messaggero dei Ragazzi.

Sul numero 931 di agosto 2010 del Messaggero dei Ragazzi, il mensile per ragazzi del Messaggero di Sant' Antonio (Padova), vi segnalo l'articolo "Magica Sabbia!" di Cristiana Boggian.

Giocare, curarsi, creare: da pag. 36 a pag. 39, la giornalista racconta ed illustra, molto bene, alcuni curiosi modi di utilizzare la sabbia, impalpabile elemento che, manipolato ad arte da molteplici artisti a tutte le latitudini del globo, produce sculture giganti, bottiglie, vasi, quadri, e molto altro.

La Sand Art è un arte poliedrica, che annovera molti artisti di fama mondiale, è pertanto impossibile raccontare questo mondo in poche pagine, ad esempio, nell'articolo del Messaggero dei Ragazzi non ha trovato spazio la sand animation di Ilana Yahav o di Kseniya Simonova o ancora dell'italiana Gabriella Compagnone, e nemmeno Jim Denevan con i suoi enormi sand artwork da Guinness dei Primati viene citato, anche se questi artisti hanno reso molto spettacolare la Sand Art, comunque, quanto scritto ed illustrato è più che sufficiente per far apprezzare la magia della sabbia ai ragazzi.

In fondo a pag 39 potete osservare alcune immagini che ho inviato a Cristiana Boggian per realizzare l'articolo, a cui abbiamo indirettamente collaborato, se volete provare a realizzare la sand bottle illustrata, seguite le istruzioni che affiancano le immagini e fate riferimento al video del precedente post, le immagini dell'articolo fanno infatti parte della stessa sequenza video.

Potete inoltre cliccare sulle immagini per visualizzarle a tutto schermo o farne il download.

posted by: Antonio Colaninno





martedì 17 agosto 2010

Sand Art: come decorare una bottiglia con sabbia colorata.


Spesso mi viene chiesto come faccio a realizzare le mie creazioni in sabbia colorata e, nonostante cerchi di essere il più esauriente possibile nelle spiegazioni, difficilmente riesco a far capire i tanti passaggi necessari per decorare con la sabbia bottiglie, bicchieri, vasi, eccetera, pertanto, ho chiesto a mio fratello Antonio di realizzare un video per illustrare meglio la creazione di una sand bottle, ovvero una bottiglia vuota (che prima conteneva un liquore) decorata con sabbia colorata.

L'esempio qui sotto è abbastanza facile da realizzare, col tempo e l'esperienza si possono realizzare creazioni più complesse, ma in questa arte non bisogna avere fretta, la pazienza è il primo requisito per riuscire a manipolare la sabbia, non dico granello su granello, ma quasi...


video

Purtroppo le didascalie del video, una volta inserito su blogger diventano illeggibili, ma la sequenza video è certamente più facile da capire di mille parole, comunque, se qualche passaggio non vi è chiaro contattatemi via email per un chiarimento.

Vi consiglio infine di leggere il post successivo, un articolo del Messaggero dei Ragazzi in cui sono illustrate alcune fotto tratte dalla sequenza di questo video.

posted by: Teresa Colaninno




venerdì 6 agosto 2010

Eventi: Ricordando il maestro Nicola Alessandrelli.

Domenica scorsa, presso il Palazzo Marchesale Miani-Perotti di Cassano delle Murge, si è inaugurata la mostra d’arte contemporanea "Promuovere l'Arte in Puglia. Ricordando il maestro Nicola Alessandrelli".

La mostra, promossa e patrocinata dalla locale amministrazione, è dedicata a Nicola Alessandrelli (Bari 1899 - Cassano 1988), noto e stimato farmacista, nonché storiografo, saggista, commediografo, poeta e pittore, si propone di valorizzare il territorio pugliese offrendo una interessante vetrina artistico-culturale, sia ai cassanesi che ai tanti turisti che affollano il paese in agosto.

L’evento, ideato e curato da Massimo Nardi, oltre a presentare una retrospettiva e la documentazione sulla attività dell’Alessandrelli, messa a disposizione dalla famiglia, presenta opere di maestri di notevole spessore artistico ed opere di giovani artisti di talento, ancora poco conosciuti, che meritano di essere presentate al grande pubblico.

Anche io ho voluto partecipare a questa collettiva, convinta che l'arte e la cultura possono aiutare, e non poco, a risollevare le sorti della nostra collettività.

Qui sotto la locandina e le persone che hanno collaborato alla realizzazione dell'evento:





"Ricordando il maestro Nicola Alessandrelli"

1-14 agosto 2010
Palazzo Marchesale Miani-Perotti
Cassano delle Murge (Ba)


Ideazione e cura: Massimo Nardi
Tesitmonial: Angelo Cortese
Cura dei testi in catalogo: Lello Spinelli
Catalogo edito da: Messaggi Edizioni


Collaborazioni:
Antonio Amoroso, Rosa Giorgio, Nicola Surico, Associazione "Amici della Biblioteca", Biblioteca Civica "A. Perotti", Lions Club Cassano delle Murge, Centro Studi Europeo "Spinelli",
www.ilsitodellarte.com, Pensiero & Arte, Pro Loco "La Murgianella".

Espongono:

Nicola Alessandrelli, Dario Agrimi, Francesca Angiulo, Antonio Amoroso, Mariangela Bertalotto, Domenico Castellano, Paolo Cicero, Angelo Cortese, Maristella Campanelli, Dina Colaninno, Teresa Colaninno, Angelo D’Arrigo, Berardino Del Bene, Lucrezia Diesti, Angela Fazio, Fabio Fiorese, Rossella Laterza, Angelo Luiso, Enza Luiso, Vito Luiso, A. Maria Mastroserio, Annarita Mastroserio, Marisa Marzulli, Domenico Mazzilli, Rossella Mianulli, Massimo Nardi, Angelo Sante Nuzzaco, Ciccio Pasquino, Rossano Percoco, Lia Policoro, Diana Ragno, Margherita Ragno, Vincenzo Ragno, Giovanni Sacino, Silvio Stano, Michele Stramaglia, Daniela Tambone, Gaetano Valerio, Alfredo Viapiano.

posted by: Teresa Colaninno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Condividi