domenica 10 aprile 2011

Sand Art: Io sono ancora qua!


Quando ho cominciato a modellare la sabbia, tra il 2005 e il 2006, non davo molta importanza al lavoro che facevo, forse perché, inconsciamente, pensavo che sarebbe stato un hobby passeggero e che presto mi sarei stufata per passare ad altro, e invece non è andata così, infatti, a ormai quasi 7 anni di distanza, come dice Vasco Rossi nella sua ultima e stupenda canzone, Io sono ancora qua!

Nella vita è importante credere in quello che si fa, la fiducia in se stessi è alla base del successo, che non significa fare soldi, come oggi comunemente si crede, successo significa essere soddisfatti di quello che si fa, ed il successo si ottiene solo stratificando gioie e dolori che la vita ci riserva, come si fa nella modellazione della sabbia colorata, dove si alternano tanti strati di sabbia di diverso colore per comporre la propria creazione, che alla fine della stratificazione, se nell'insieme risulta armoniosa, piacerà a tanti, a te prima di tutti.

Questo è il successo per me, il senso della vita, essere soddisfatti di quello che si fa, indipendentemente dal denaro, che indubbiamente porta tante soddisfazioni, e chi lo nega, specialmente di questi tempi, ma vivere una vita in funzione del denaro non è il successo, infatti, spesso si finisce impantanati nelle sabbie mobili, nonostante il tanto denaro posseduto, la cronaca è piena di casi esemplari, troppa gente danarosa vive in funzione del potere dato del denaro, e spende la propria vita come se fosse denaro, privandola di ogni valore, perché così facendo si da un prezzo a tutto, anche alla vita che diventa effimera, ed invece è un valore universale, che non può avere prezzo...

Senza cadere in discorsi filosofici complessi, essere soddisfatti di quello che si fa, nel proprio piccolo, è il vero senso della vita, il successo, e come dico nel titolo, parafrasando il grande Vasco Rossi, Io sono ancora qua!

I vasi decorati di questo post ne sono prova, risalgono a sei anni fa, quando credevo che modellare la sabbia fosse un hobby impossibile, ed invece dopo aver mosso miliardi di granelli di sabbia, eccomi ancora qua a creare armoniose composizioni, che danno soddisfazione a me e tanti altri.

Ritagliatevi il tempo necessario per fare qualcosa di veramente piacevole, condividetela con gli altri ed avrete trovato il successo, certo un piccolo successo, ma che soddisfazione poterlo fare senza l'assillo del denaro...

Con questo post ed il precedente, comincio un viaggio a ritroso nel tempo, quando non sapevo ancora come modellare la sabbia, e sbagliando innumerevoli volte sono invece arrivata a dominarla, si fa per dire, perché basta un niente per far crollare il castello, che è sempre fragile, la vita, come tutti i castelli di sabbia, se non è in equilibrio crolla inesorabilmente...

Purtroppo ho pochissime foto del mio inizio, ma con l'aiuto di mio fratello Antonio sto cercando di ricostruire la storia della mia improvvisa passione per la sabbia colorata, una storia breve e recente, ma che può già essere di esempio per tutti coloro che vogliono intraprendere la mia strada, per hobby o lavoro che sia.

Posted by: Teresa Colaninno





6 commenti:

sissy81 ha detto...

verissimo! bisogna crederci fino in fondo!

Scarabocchio ha detto...

Teresa, carissima!
Hai scritto un post meraviglioso e condivisibile fino all'ultimo granello di sabbia! ^^
Ti ringrazio perchè nella semplice concretezza del tuo pensiero hai espresso veramente quello che penso anche io, ma che probabilmente non avrei saputo esprimere così egregiamente!
Buona giornata :)

Anonimo ha detto...

Mi riconosco in pieno nelle parole che dici, brava non avrei saputo descrivere meglio questo pensiero stupendo. Ciao, Arianna.

inSABBIAndo (l'arte) ha detto...

@sissy81 credere é la base di tutto, grazie.

@Scarabocchio, grazie a te Anna per il supporto, leggo con piacere i post del tuo blog e posso dire che esprimi benissimo quello che pensi, con quel pizzico di divertente ironia partenopea sei sempre orginale. Ciao ;)

@Arianna, grazie per i complimenti.

Un abbraccio a tutte, Teresa.

Anonimo ha detto...

I tuoi post mi piacciono molto, ho messo il tuo blog tra i miei preferiti.

inSABBIAndo (l'arte) ha detto...

@Anonimo grazie per apprezzare i miei post, continua a seguirmi, ciao, Teresa.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Condividi